Caldaie legna o pellet

Caldaie legna o pellet

Con le caldaie a biomassa, legna o pellet, si riscalda l’acqua che viene poi inviata all’impianto di distribuzione dell’edificio, che sia radiatore, ventilconvettore o pavimento radiante. Con questi sistemi si può risparmiare fino al 50% rispetto ai combustibili tradizionali grazie a tecnologie efficienti e all’avanguardia con ottimi sistemi di controllo della combustione.

Non esiste una soluzione unica, è opportuno di volta in volta valutare il prodotto ad hoc considerando le esigenze dell’utente finale e le caratteristiche dell’abitazione. Queste caldaie hanno potenze che vanno in genere dai 12 ai 25 kW ed è necessario un progetto redatto da un tecnico abilitato.

La manutenzione è tassativamente prevista una volta l’anno, prima della stagione invernale, e prevede oltre alla corretta pulizia del camino, il controllo e una pulizia approfondita del generatore di calore da parte di personale specializzato.

Gli incentivi (50% o 65%) o il conto termico, e la riduzione dei costi vivi, rendono questi prodotti molto convenienti, con tempi di ritorno dell’investimento anche di pochi anni. Inoltre è un sistema di riscaldamento GREEN, in quanto le caldaie di ultima generazione hanno risolto il problema delle emissioni di polveri in atmosfera riducendole in modo drastico.

 

Go Back

Info sull'autore

Cristina Fabris editor